Carlo Pellegatti e gli insulti in Milan – Juventus

Appena l’arbitro Tagliavento fischia la fine del match di Serie A del 25 febbraio 2012 tra Milan e Juventus, il telecronista di Mediaset Premium Carlo Pellegatti palesa il suo disappunto e con un tono di voce rassegnato e triste ripete più volte la frase: “Che ingiustizia, che vergogna”. Ma a scatenare l’ira del commentatore sportivo è il presunto comportamento dell’allenatore della Juve Antonio Conte che al termine della partita invece di seguire i consigli del telecronista che lo invita a ringraziare Tagliavento per l’arbitraggio favorevole, comincia ad avere un acceso diverbio con alcuni calciatori del Milan. A questo punto Pellegatti sembra impazzire e lo insulta pesantemente.

If you can see this, then you might need a Flash Player upgrade or you need to install Flash Player if it's missing. Get Flash Player from Adobe.

Commenti

commenti

site statistics