La gioia delle donne siriane fuggite all’Isis

Un video pubblicato dal giornalista freelance Jack Shaine mostra alcune famiglie che valicano il confine tra la Siria e il Kurdistan siriano, ovvero la zona dove vivono coloro che combattono contro lo Stato Islamico. Sui pick up si notano alcune donne gridare di gioia e liberarsi delle vesti nere imposte dai miliziani nei territori da loro controllati: le auto provengono infatti da Kobane, città siriana rocca forte dell’Isis.

If you can see this, then you might need a Flash Player upgrade or you need to install Flash Player if it's missing. Get Flash Player from Adobe.

Commenti

commenti

site statistics