http://www.videolike.it/images/crazyvideo.jpg" alt='' />

Giorgos Katidis dell’AEK Atene esulta dopo un gol con il saluto nazista

Pugno durissimo della Federcalcio greca nei confronti di Giorgos Katidis. Il 20enne centrocampista dell’AEK Atene è stato infatti escluso a vita da tutte le nazionali elleniche per aver esultato dopo il gol con il braccio teso.

Commenti

commenti

site statistics