Kelly Thomas picchiato a morte da due poliziotti

Chiedeva pietà ma non è bastato a fermare le botte che sono state la causa della sua morte: queste le drammatiche immagini mostrate in un tribunale californiano che incastrano un gruppo di poliziotti. I poliziotti sono accusati di aver causato il decesso di un senzatetto. Secondo l’accuso l’uso della forza non era giustificato. Kelly Thomas, la vittima, era un senza fissa dimora che soffriva di schizofrenia.
Il filmato di 33 minuti è stato girato da una telecamera di sicurezza e si vede il senzatetto che viene avvicinato da un agente e inizia il pestaggio.

Commenti

commenti

site statistics