Polizia americana picchia immigrato messicano Anastasio Hernandez Rojas al confine

Nuova accusa di violenza alla polizia americana lungo il confine con il Messico. Un video diffuso in questi giorni da un’emittente televisiva mostra un uomo in terra che chiede disperatamente aiuto mentre attorno a lui ci sono un quindicina di agenti, e alcuni di loro lo colpiscono ripetutamente con manganelli e taser. Quell’uomo, Anastasio Hernandez Rojas, di 42 anni, è morto dopo alcune ore, e la sua famiglia ora chiede giustizia.

If you can see this, then you might need a Flash Player upgrade or you need to install Flash Player if it's missing. Get Flash Player from Adobe.

Commenti

commenti

site statistics