Quando la polizia non c’è… i tifosi si scatenano

Il Vitoria de Guimarees, squadra di calcio del Portogallo, dovrà pagare una multa di 10.000 euro e disputare due partite a porte chiuse in seguito ai disordini tra tifosi avvenuti allo stadio durante la gara della seconda divisione tra le riserve della squadra e la formazione B dello Sporting Braga. Il club portoghese, come molte altre squadre nel paese, aveva deciso di non richiedere la presenza delle forze dell’ordine allo stadio come permesso dal nuovo regolamento provvisorio vigente in Portogallo che, per tagliare i costi del calcio.

Commenti

commenti

site statistics