Rissa durante partita di calcio femminile

Una partita di calcio femminile alquanto “maschia” quella che si è giocata tra la Lewisville High School e la Chester High School, in Sud Carolina (Stati Uniti). Una 18enne dopo essere scattata in contrattacco ha subito fallo, finendo per terra. Ma non l’ha presa affatto bene. Così ha inseguito l’avversaria, che l’aveva toccata, e ha iniziato a picchiarla. Reazione che le è valsa l’espulsione dalla Lega di calcio femminile delle scuole superiori. Alla sua “vittima” invece una settimana di riposo forzato.

Commenti

commenti

site statistics