Slow Life: “la vita lenta” in fondo al mar

Lo spettacolo della vita in fondo al mare in questo video realizzato con la tecnica del time-lapse. Coralli e spugne, che a un occhio poco attento possono apparire praticamente immobili, sono in realtà in continua evoluzione. Le barriere coralline sono un vero fermento di vita. Per realizzare il progetto, chiamato “Slow Life“, il fotografo Daniel Stoupin ha usato quasi 150mila scatti.

Commenti

commenti

site statistics