Naomi Elishuv suona il violino mentre la operano

Non poteva più suonare perfettamente il violino per via di un problema al cervello e ha ritrovato tutta la sua abilità durante l’operazione chirurgica (in anestesia locale). E’ successo alla violinista israeliana Naomi Elishuv, costretta anni fa a lasciare l’orchestra dove suonava a causa del tremore alle mani. Una brillante carriera interrotta per colpa di questo disturbo che non le permetteva di suonare bene come una volta.

If you can see this, then you might need a Flash Player upgrade or you need to install Flash Player if it's missing. Get Flash Player from Adobe.

Commenti

commenti

site statistics