Vecchietta Mary Lee Fine in piscina direttamente con l’auto

Una signora di 86 anni compie una manovra sbagliata con l’auto e si ritrova dentro la piscina. Succede ad Austin in Texas (Stati Uniti): la donna ha detto che la colpa di quanto accaduto è del sedile. Mary Lee Fine ha cercato infatti di entrare nella sua auto attraverso il sedile del passeggero, poiché quello lato guida era stato bloccato da un’altra auto. Dopo aver messo in moto, la macchina ha invertito il senso di marcia e ha colpito un altro veicolo, accelerando attraverso l’area di parcheggio, colpendo una recinzione e, infine, finendo in piscina.

If you can see this, then you might need a Flash Player upgrade or you need to install Flash Player if it's missing. Get Flash Player from Adobe.

Commenti

commenti

site statistics