Video selfie su una Ferrari a 180 km/h

Un video selfie a 180 chilometri all’ora lo ha tradito e spedito in galera, perché Nail Casson, “uomo d’affari” inglese di 48 anni, non aveva veramente vinto 2 milioni di euro alla lotteria, come aveva garantito alla società che gli doveva finanziare 200 mila euro per comprare una Ferrari 458 spider. Quando un poliziotto ha visto i video, per Casson è stata una catastrofe: ha passato 10 settimane in carcere, per vari reati contro il codice della strada e non potrà guidare per altri 18 mesi una volta rilasciato e dovrà anche rifare l’esame di guida.

If you can see this, then you might need a Flash Player upgrade or you need to install Flash Player if it's missing. Get Flash Player from Adobe.

Commenti

commenti

site statistics