Arbitro abbandona per protesta la partita di Bundesliga Bayer Leverkusen – Borussia Dortmund

Bayer LeverkusenBorussia Dortmund, 64′ minuto: l’arbitro Felix Zwayer espelle per proteste un giocatore del Bayer e l’allenatore Roger Schmidt dopo un’azione contestata (quella del gol del Borussia che ha battuto una punizione più avanti del dovuto). Il tecnico del Leverkusen si rifiuta di lasciare il campo, e i giocatori continuano a protestare: Zwayer, infuriato, decide di fischiare la fine e abbandona il campo. La partita riprenderà solo in un secondo momento e terminerà con la vittoria giallonera per 1-0 proprio grazie alla rete contestata di Aubameyang.

If you can see this, then you might need a Flash Player upgrade or you need to install Flash Player if it's missing. Get Flash Player from Adobe.

Adolf Hitler ai giorni nostri nel film “Lui è qui”

Lui è tornato“: si intitola così il film-caso che sta registrando un incredibile successo nelle sale tedesche. E’ ovvio riferimento allo spettro più noto della storia contemporanea, ovvero Adolf Hitler. Il film è comico, tragico e grottesco parla di un Hitler che fa una sorta di viaggio nel tempo e si risveglia ai giorni nostri, trovandosi in un cortile condominiale in un paese in Germania. Ecco il trailer. Guarda il video

Robert Lewandowski fa 5 gol in 9 minuti durante Bayern Monaco-Wolfsburg

In Germania c’è solo una parola per sintetizzare la serata vissuta da Robert Lewandowski: “hisTORisch“, cioè “storico“. Col gioco di parole dovuto dal fatto che “tor” significa “rete”. Nella sesta giornata della Bundesliga l’attaccante polacco è entrato in campo al 46′ con il Bayern Monaco sotto in casa contro il Wolfsburg per 1-0. Al 60′ il risultato era già di 5-1, con una cinquina di Robert. Guarda il video

Il tweener del giornalista Matthias Stach a Roger Federer

Roger Federer lasciato di stucco dalla prodezza del suo improvvisato avversario, che lo supera con un tweener perfetto. Il campione svizzero è rimasto a bocca aperta quando il giornalista di Eurosport Matthias Stach si fa passare la pallina tra le sue gambe e riesce a indirizzarla nel campo avversario sotto gli occhi increduli di Federer che rimane di sasso.
Guarda il video

Backstage sensuale di Lena Gercke per GQ Spagna

La modella e conduttrice tv tedesca, Lena Gercke, è fidanzata col 28enne centrocampista tedesco Shami Khedira che piace alla Juventus. Se l’affare andasse in porto, dalla prossima stagione potremo ammirarla sugli spalti dello Stadium. Nel frattempo vediamo impegnata nel backstage del sul set fotografico della rivista GQ Spagna. Guarda il video

Cora Schumacher si spoglia su Playboy

La bionda 38enne Cora Schumacher (Cora Brinkmann) celebra con un servizio fotografico particolarmente piccante su Playboy il divorzio da Ralf Schumacher, fratello minore di Michael, anche lui ex-pilota di Formula 1 e attualmente al volante della Mercedes nel DTM. Eccola mentre mostra tutta la sua bellezza e sensualità. Guarda il video

Come esultare dopo un gol… con una capra

L’attaccante del Colonia, Anthony Ujah, ha esultato in modo bizzarro dopo il gol segnato all’Eintracht Francoforte nella partita di Bundesliga. Per festeggiare la rete del 4-1, il calciatore nigeriano ha raggiunto a bordo campo il caprone di otto anni Hennes, mascotte e simbolo del club tedesco prendendolo per le corna e sollevandolo da terra. Guarda il video

Manuel Neuer ha posato in mutande… come Cristiano Ronaldo

Il portiere della Germania e del Bayern Monaco Manuel Neuer ha dichiarato pochi giorni fa “Sono un atleta e non sono il tipo che si mette in posa per foto in mutande. Non ho un’immagine glamour come Cristiano Ronaldo, forse per questo non vincerò il Pallone d’oro“. Peccato che in questo video Neuer è proprio in mutande: in posa per realizzare la sua statua per il museo delle cere Madame Tussauds di Berlino. Guarda il video

Autogol da 40 metri di Kramer in Bundesliga

Un pallonetto da 40 metri finisce in rete. Sarebbe un gran gesto tecnico se non fosse che il centrocampista del Borussia Munchengladbach, Christoph Kramer, lo ha fatto nella porta sbagliata, beffando il suo portiere. E questo autogol ha permesso al Borussia Dortmund di vincere la partita e di non essere più ultimo nella classifica della Bundesliga tedesca. Guarda il video

site statistics