Autogol del portiere da applausi

Abdulaziz Al-Qahtani, porteire dell’Al-Diriyah, squadra militante nella seconda divisione saudita, si è esibito in un fenomenale autogol durante la partita della Saudi King Cup contro l’Al Nassr. Al-Qahtani, infatti, si è fatto passare la palla sotto la pianta del piede, per poi spingerla in porta con il tacco.

If you can see this, then you might need a Flash Player upgrade or you need to install Flash Player if it's missing. Get Flash Player from Adobe.

Robert Lewandowski fa 5 gol in 9 minuti durante Bayern Monaco-Wolfsburg

In Germania c’è solo una parola per sintetizzare la serata vissuta da Robert Lewandowski: “hisTORisch“, cioè “storico“. Col gioco di parole dovuto dal fatto che “tor” significa “rete”. Nella sesta giornata della Bundesliga l’attaccante polacco è entrato in campo al 46′ con il Bayern Monaco sotto in casa contro il Wolfsburg per 1-0. Al 60′ il risultato era già di 5-1, con una cinquina di Robert. Guarda il video

Incredibile gol di Florenzi in Roma-Barcellona di Champions League

Alessandro Florenzi ha fatto un gol pazzesco da centrocampo nella partita di Champions League contro il Barcellona terminata 1 al 1. Il terzino della Roma ha visto il portiere balugrana fuori dai pali e con un tiro da centrocampo di oltre 55 metri ha infilato la palla alle spalle del portiere. Un gol che rimerrà nella storia della società giallorossa. Guarda il video

Highlights Vanuatu – Micronesia 46-0

La Micronesia è senza dubbio la peggiore nazionale nella storia del calcio capace di perdere per 46-0 contro una nazionale comunque non irresistibile qual è il Vanuatu in una partita dei Giochi del Pacifico, validi anche come torneo di qualificazione per l’Olimpiade di Rio 2016. Per la cronaca questa partita ha anche raggiunto il record di marcature multiple quello ottenuto dal bomber di Vanuatu Jean Kaltak, autore di 16 gol. Guarda il video

Come esultare dopo un gol… con una capra

L’attaccante del Colonia, Anthony Ujah, ha esultato in modo bizzarro dopo il gol segnato all’Eintracht Francoforte nella partita di Bundesliga. Per festeggiare la rete del 4-1, il calciatore nigeriano ha raggiunto a bordo campo il caprone di otto anni Hennes, mascotte e simbolo del club tedesco prendendolo per le corna e sollevandolo da terra. Guarda il video

E’ gol o non è gol?

Serata da dimenticare per Nilton e il suo Cruzeiro. Infatti dopo un colpo di testa la palla tocca la parte esterna della rete e crea al calciatore l’illusione del gol.

site statistics