Record del mondo di velocità sugli sci di Ivan Origone

Lo sci di velocità ha incoronato sulle nevi di Vars, in Francia Ivan Origone, ventinovenne valdostano. Complici le buone condizioni della pista Chabrières e una partenza spostata più in alto di una cinquantina di metri, ha frantumato il precedente record del mondo di velocità sugli sci arrivando a 254,958 km/h.

If you can see this, then you might need a Flash Player upgrade or you need to install Flash Player if it's missing. Get Flash Player from Adobe.

La parola inglese più lunga del mondo

Impossibile vedere questo video per intero! Esiste una parola inglese che, per essere letta, ci vogliono ben tre ore e mezzo. Si tratta del nome completo in inglese della titina, una proteina complessa responsabile dell’elasticità muscolare: con le sue 189.819 lettere è senza ombra di dubbio la parola più lunga del mondo. Un ragazzo ha voluto provare a leggere tutta la frase… estenuante. Guarda il video

Bambini americani provano le colazioni del mondo

Questo esperimento ha come protagonisti alcuni bambini americani. Ai piccoli è stato chiesto di assaggiare le colazioni tipiche di Corea, Brasile, Finlandia, Vietnam, Polonia e Olanda per vedere poi le loro reazioni ai nuovi sapori. Il maggior grado di apprezzamento è stato il piatto olandese a base di pane tostato ricoperto di scaglie di cioccolato. La colazione peggiore? Quella coreana! Guarda il video

Mattia Furlan è il più veloce al mondo a risolvere il cubo di Rubik

Il più veloce al mondo nel risolvere il cubo di Rubik è italiano e si chiama Mattia Furlan, ha 16 anni e vive a Monfalcone (Gorizia). La sua passione lo ha portato a scalare le classifiche nelle sfide a livello mondiale, dove più volte la sua performance è stata la più veloce. Non solo nel classico cubo 5×5, ma anche nelle varianti più complesse, fino al 7×7, risolto in 2 minuti e 48 secondi. Guarda il video

La palestra pubblica peggiore del mondo

La palestra peggiore al mondo? E’ totalmente gratuita e si trova a Kiev (Ucraina). Gli attrezzi sono a disposizione di tutti ma incatenati per evitare furti. Nelle ora di punta gli utenti arrivano anche a 4.000. La struttura che sorge in un parco pubblico mostra però macchinari rudimentali che potrebbero addirittura danneggiare chi li utilizza. Guarda il video

Record mondiale di “stick bomb”

In provincia di Padova (Italia) un gruppo di ragazzi dopo un primo tentativo fallito, si è rimesso all’opera per creare uno stick bomb da record di ben 13.000 palette che permette loro di superare ampiamente il precedente primato ottenuto a Tokyo con circa 9.000 bastoncini. Lo stick bomb è un gioco di strada antichissimo, che consiste nell’incastrare delle piccole stecche di legno avendo come obiettivo finale quello di farli cadere in sequenza, con un effetto domino, dopo averli disposti come un lungo serpentone. Guarda il video

Fernanda Colombo Uliana: la guardalinee più bella del mondo

Oltre che per la sua bravura fa parlare di sè per la sua bellezza e la sua prestazione durante la partita del campionato di calcio brasiliano tra Atletico Mineiro e Cruzeiro non è passata inosservata. Si chiama Fernanda Colombo Uliana, è brasiliana e fa la guardalinee. A 25 anni è diventata assistente di linea e le sue foto hanno già fatto il giro del mondo. Guarda il video

Tiny Worlds: il mondo visto da una piccola prospettiva

Come sarebbe il mondo visto con gli occhi di una formica o di un qualsiasi essere vivente più piccolo? In questo cortometraggio di animazione 3D. Piccolissime realtà quotidiane vengono ritratte dalla prospettiva di un camion in miniatura che raccoglie fiammiferi apparentemente giganti trovati per strada, di un sottomarino che fuoriesce da una pozzanghera per far saltare via una sigaretta gettata in terra, di un bulldozer che cerca di rimuovere una chewing gum troppo grande per non farlo rimbalzare… Guarda il video

La colazione… nel mondo

Il giro del mondo sul tavolo della colazione: dalle uova con bacon e salsiccia del Regno Unito al pane nero e porridge della Russia, dai cereali con latte dell’Australia al miso e riso del Giappone, con varianti anche nei dettagli. La frutta, per esempio, la mangiano sia in Brasile sia in Kenya. Ma in Sudamerica va per la maggiore la papaja, in Africa la banana. Guarda il video

Il giro del mondo con 852 foto di Instagram

Un’opera collettiva creata da ben 852 mani. Lo ha reso realtà invece Jullien Thomas, direttore artistico francese, che ha messo insieme proprio 852 foto trovate sul social network Instagram e postate da altrettanti utenti, per realizzare un video che racconta un viaggio nel mondo fra Parigi, Sydney, Barcellona, ​​Londra e New York. Guarda il video

Uomini in tacchi a spillo contro il femminicidio

Walk a Mile in Her Shoes” è una marcia che coinvolge migliaia di uomini che camminano con i tacchi a spillo per un chilometro in molte città del mondo. Questa particolare protesta si svolge ogni anno e ha l’obiettivo di sensibilizzare sulla violenza contro le donne e il femminicidio. Si tratta anche di un’occasione per discutere sul tema della violenza di genere, ancora troppo spesso nascosta dalle stesse vittime. Guarda il video

Northlandz: la ferrovia in miniatura più grande del mondo

Negli Stati Uniti l’appassionato modellista Bruce Williams Zaccagnino ha realizzato la ferrovia in miniatura più grande del mondo. Questa imponente costruzione da record è stata iniziata 16 anni fa come hobby ma durante questo periodo però le dimensioni di Northlandz. Oltre 100 treni circolano passando per 400 ponti, attraversando 50.000 alberi e 3.000 case ed edifici. Guarda il video

10 proteste che hanno cambiato il mondo

La storia è costellata di momenti in cui il cambiamento è arrivato dal popolo. In questo filmato vediamo le 10 proteste di piazza più famose che hanno fatto la storia dell’umanità e che hanno cambiato per sempre il mondo come ad esempio le proteste di Berlino Est del 1989 o la presa della Bastiglia in Francia. Guarda il video

Sebastian Smith è il collaudatore di scivoli d’acqua

Sebastian Smith, 22 anni, ha ottenuto il lavoro più bello del mondo: il collaudatore di scivoli d’acqua. Il giovane, inglese, dovrà spostarsi da un parco acquatico all’altro nel mondo per testare gli scivoli e per questo guadagnerà circa 13 mila euro in sei mesi. Smith, al momento studente all’Università di Leeds, come altre duemila persone, aveva risposto ad un annuncio pubblicato dal tour operator britannico First Choice e si era presentato con un insolito video che deve aver colpito i dirigenti dell’agenzia. Guarda il video

site statistics