Ragazza bella, bionda e… picchiatrice

Bella, bionda e… picchiatrice. La ragazza russa protagonista di questo video, alla guida di un’Audi, discute con alcuni ragazzi che la infastidiscono per strada. Non contenti, questi le montano sul cofano dell’auto. Ma lei non si dà per vinta e va avanti a guidare l’auto. Finché reagisce e…

Max Papis preso a schiaffi da una donna dopo una gara Nascar

Al termine della gara canadese di truck Silverado 250 della serie Nascar, Max Papis ha ricevuto un potente ceffone in diretta-tv durante un’intervista alla Fox dalla fidanzata di Mike Skeen per un tamponamento avvenuto in gara. Il pilota italiano ha dimostrato grande self-control e non ha battuto ciglio. Poi si è dovuto far rimettere a posto la mascella dla chiropratico. Guarda il video

Alexandra Stan picchiata dal fidanzato mostra i lividi in tv

La cantante romena di 24 anni Alexandra Stan ha mostrato i lividi e i segni delle botte in tv. La popstar, conosciuta in tutta Europa grazie alla hit del 2011 “Mr Saxobeat“, ha denunciato di essere stata picchiata dal fidanzato-manager Marcel Prodan. La ragazza ha raccontato di aver subito maltrattamenti durante il corso di tutto l’ultimo anno. L’ultimo episodio è avvenuto sabato scorso: dopo una lite scattata per motivi economici sono cominciate le botte. Alexandra Stan, dopo le botte ha dovuto ricorrere alle cure ospedaliere. Guarda il video

Maestro spagnolo picchia bambina marocchino a scuola

Pugni e schiaffi a ripetizione a un bambino marocchino di 13 anni. Il protagonista di questa storia è un maestro di Melilla, encalve spagnola in Marocco. Il filmato è stato ripreso il 15 marzo scorso con il cellulare da un compagno di classe e caricato in rete. Le autorità di Melilla hanno aperto un’indagine contro l’uomo. Guarda il video

Una foto al giorno per un anno di abusi domestici

Una foto al giorno nel peggiore anno della mia vita“: un video che mostra lesioni sempre più crescenti di una giovane donna che vive in Serbia vittima di abusi, diventato virale. Il filmato rappresenta un messaggio di servizio pubblico sulla realtà della violenza domestica. Il filmato inizia con la foto di una donna sorridente ma ben presto il suo sorriso svanisce e lividi e sangue coprono il suo viso. Il video finisce con la donna che mostra un foglio di carta con su scritto: “Aiutami, non so se posso aspettare domani“. Guarda il video

Il ladro piagnucolone preso a bastonate

Un negoziante senza paura e un ladro piagnucolone. La telecamera di sorveglianza di un distributore di benzina, nella regione della Westfalia (Germania) ha ripreso questa scena. Nell’annesso supermarket si sta consumando una rapina quando il commesso ventenne impugna una mazza da baseball e comincia a picchiare l’aggressore. Finché questo non implora pietà piagnucolando. Guarda il video

Uomo picchia donna e la lancia sui binari della metropolitana

A Philadelphia (Stati Uniti) altro episodio di violenza dove un uomo, approfittando della banchina della metropolitana completamente deserta, si è scagliato contro una donna che aspettava il treno, l’ha picchiata, strattonata e poi trascinata fino a lanciarla sui binari. Prima di scappare l’uomo, che è stato riconosciuto e arrestato grazie alle immagini delle telecamere di sicurezza, ha rubato il cellulare della donna. La giovane, 23 anni, se l’è cavata con qualche lieve ferita. Guarda il video

Clown fastidioso preso a pugni

Non sempre un clown fa ridere. Qualche volta può risultare noioso e persino fastidioso. Come questo, ripreso alla fermata di una stazione ferroviaria in Olanda, mentre invita le persone in attesa del treno ad andare a votare. Con un po’ troppa insistenza fino a che qualcuno non reagisce… un po’ bruscamente! Guarda il video

Ragazza picchiata da 20 uomini in India

In India una ragazzina di 16 anni che stava tornando a casa dopo un party, è stata aggredita da una ventina di uomini che in mezzo alla strada l’hanno brutalmente picchiata per quasi mezz’ora senza che nessuno intervenisse. Calci, pugni e persino molte sigarette spente sul corpo della ragazza. Guarda il video

Poliziotto estrare la pistola e picchia tifoso italiano

Tanti tifosi piacentini che hanno festeggiato in centro l’accesso dell’Italia in finale agli Europei 2012, anche se non tutto si è svolto senza incidenti. A causa dell’esultanza di alcuni, come testimoniato dai video, i carabinieri di una pattuglia hanno perso il controllo. Uno dei militari, accerchiato da una trentina di giovani, ha infatti estratto la pistola in segno di minaccia. Tra l’altro, lo stesso militare, dopo che i tifosi gli tirano acqua addosso, si avvicina a uno di loro e lo spintona fino a farlo cadere a terra. Poi si volta e torna verso la macchina, ma senza identificarlo. Guarda il video

Polizia americana picchia immigrato messicano Anastasio Hernandez Rojas al confine

Nuova accusa di violenza alla polizia americana lungo il confine con il Messico. Un video diffuso in questi giorni da un’emittente televisiva mostra un uomo in terra che chiede disperatamente aiuto mentre attorno a lui ci sono un quindicina di agenti, e alcuni di loro lo colpiscono ripetutamente con manganelli e taser. Quell’uomo, Anastasio Hernandez Rojas, di 42 anni, è morto dopo alcune ore, e la sua famiglia ora chiede giustizia. Guarda il video

site statistics